Specialisti liberi professionisti,
a Palermo il primo incontro il
con presidente eletto Cordova


Si è svolto ieri, 14 settembre 2017, a Villa Magnisi, sede dell'ordine dei medici, l'incontro preliminare voluto dalla professoressa Adriana Cordova, che il 22 settembre inizierà il suo mandato quale presidente SICPRE, e i liberi professionisti palermitani.

Primo presidente donna di una società chirurgica in Italia, Cordova ha illustrato il suo programma ai colleghi liberi professionisti, partendo dall'adeguamento della Società alla legge Gelli e insistendo sulla necessità di collaborare alla costruzione del Network dei liberi professionisti, neonata realtà interna alla SICPRE.

“È un argomento sul quale puntare, quello del confronto con i liberi professionisti - ha detto Cordova -. Ho voluto cominciare dai colleghi della mia città, soci o meno SICPRE, per dare il via a una serie di incontri dedicati a capire quali sono le istanze dei liberi professionisti Specialisti in Chirurgia Plastica e come può la Società aprirsi e offrire loro una spazio di crescita e insieme valorizzare il loro contributo di esperienza clinica e scientifica”.

Nel dibattito si è immediatamente evidenziata la necessità da parte dei liberi professionisti di identificare nella SICPRE una punto di riferimento etico e scientifico solidale anche con le loro specifiche esigenze e aspirazioni.

Il dott. Fabio Quatra con il suo intervento ha espresso il desiderio di far parte della SICPRE chiedendo che la partecipazione attiva alla Società si concretizzi in un valore aggiunto per il libero professionista che fa chirurgia estetica. Ha inoltre auspicato un impegno per dare “quella garanzia che fuga ogni dubbio e esprime che è ‘bello e buono’ che la chirurgia estetica sia praticata dagli specialisti in chirurgia plastica”.

Il dott. Carlo Di Gregorio ha spostato l'attenzione sugli aspetti formativi, facendo notare che la SICPRE deve continuare ad aprirsi ai liberi professionisti valorizzando anche la chirurgia estetica e coprendo tutti gli ambiti nell'offerta di formazione e aggiornamento.

Dai giovani specialisti si è anche manifestata l'esigenza di razionalizzare i costi sia delle quote societarie, sia dell'iscrizione al congresso annuale e l'accesso alle pubblicazioni scientifiche. A questo scopo è stato anche chiesto di considerare l'attivazione di dirette streaming e corsi di formazione on-line.

Ascoltate le istanze di tutti, Cordova ha ribadito: “Far parte della SICPRE deve essere un privilegio, deve essere sentirsi parte di una Società che mette insieme i migliori chirurghi plastici d'Italia. E questo implica un rapporto di impegno bilaterale. Da un lato la Società deve offrire una formazione che abbia appeal, che sia innovativa, rispondente alla realtà e deve operare nell'interesse di tutti i suoi soci; dall'altro lato i soci- universitari, ospedalieri e liberi professionisti- devono impegnarsi, fornire dati, e attivarsi per fare parte di un organismo vivo e scientificamente attivo, non stazionando come all'interno di una società di servizi. Pertanto, a partire dalla mia città, e poi muovendomi per regione, il mio obiettivo è quello di raccogliere proposte concrete e disponibilità a collaborare da parte dei liberi professionisti”.

Un documento di sintesi dell'incontro di Palermo verrà presentato dalla prof.ssa Cordova in occasione della presentazione del programma SICPRE 2017 /2018 che avverrà durante il Congresso Nazionale SICPRE a Modena, 21 -23 settembre 2017.

(15 settembre 2017)

Nasce il Network Liberi Professionisti SICPRE



In preparazione del debutto ufficiale che avverrà durante il Congresso Nazionale di Modena (21-23 settembre), si stanno ora raccogliendo le candidature per le figure dei Referenti regionali, con lo scopo di rendere il nuovo organismo il più possibile capillare ed efficace.

In termini di formazione, rappresentanza, difesa, la SICPRE può dare molto, come è stato ampiamente dimostrato negli ultimi anni. Ma una Società è tale solo grazie alla partecipazione attiva e propositiva di chi ne fa parte.

Candidature, idee e progetti possono essere comunicati all’indirizzo segreteria@sicpre.it.