Policlinico di Palermo, due chirurghi plastici brevettano una tecnica per la produzione di cartilagine umana

foto per news sicpre 2

Prestigioso riconoscimento per la scuola di chirurgia plastica di Palermo. Bartolo Corradino e Sara Di Lorenzo, specialisti in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, hanno infatti brevettato una una nuova tecnica per la produzione di cartilagine umana. Battezzata “Tecnica CoDi”, questa scoperta permette la produzione di cartilagine solida umana biocompatibile, tridimensionale e di forma prestabilita. I principali campi di applicazione della cartilagine bioingegnerizzata “CoDi” riguardano le ricostruzioni post-oncologiche o post-traumatiche della piramide nasale, del padiglione auricolare, le ricostruzioni complesse della palpebra inferiore (ricostruzione del tarso), la ricostruzione completa del padiglione auricolare, il trattamento delle malformazioni congenite come anotie e microtie (malformazioni) e delle ricostruzioni tracheali da tracheomalacia o post traumatiche.