Crediti ECM, un obbligo e un'opportunità

Il costante aggiornamento scientifico è fondamentale per tutti i medici e, in particolare, è necessario per la chirurgia plastica, disciplina in continua e rapida evoluzione.

Inoltre, l’aggiornamento con crediti ECM è un preciso obbligo di legge (art 2 comma 357, Legge 24 dicembre 2007, n. 244) richiamato anche dall’articolo 19 del codice medico deontologico (“Il medico, nel corso di tutta la sua vita professionale, persegue l’aggiornamento costante e la formazione continua per lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze professionali tecniche e non tecniche, favorendone la diffusione ai discenti e ai collaboratori. Il medico assolve agli obblighi formativi. L’Ordine certifica agli iscritti ai propri Albi i crediti acquisiti nei percorsi formativi e ne valuta le eventuali inadempienze”).

Come funziona: 50 crediti all'anno

I crediti da acquisire in ogni anno sono 50 e vengono calcolati per triennio in numero di 150. I trienni da considerare sono 2014-2016 e 2017-2019. Clicca qui per leggere la delibera del CNFP (Commissione Nazionale Formazione Permanente).

Chi non ha raggiunto i crediti obbligatori nel triennio 2014-2016 può comunque regolarizzare la propria posizione: è infatti previsto il meccanismo di recupero dei crediti che permette di spostare i crediti acquisiti successivamente, al triennio precedente, in modo da raggiungere i requisiti richiesti. Per controllare i propri crediti formativi è necessario consultare il sito della Co.Ge.APS. .

“Considerando le premesse – dice Daniele Fasano, presidente SICPRE 2018 – 2019) è naturale che il “buon” chirurgo plastico abbia tutto l’interesse ad aggiornarsi acquisendo i necessari crediti ECM con congressi e corsi formativi inerenti alla propria specialità”.


LA SICPRE E L’AGGIORNAMENTO ECM

La SICPRE mette a disposizione dei propri Soci diverse forme di aggiornamento accreditate ECM, alcune gratuite, altre con costi d’iscrizione.

CORSI FAD REALIZZATI DA SOCI SICPRE

Sono proposti già da due anni, in collaborazione con Sanità in-Formazione. Dedicati ad argomenti specifici, sono gratuiti per i Soci in regola con le quote associative. I corsi sono presenti sul nostro sito per lunghi periodi.

Sono stati realizzati, con disponibilità e competenza, un corso sulla ricostruzione mammaria post-oncologica dal Prof. Giorgio De Santis ed uno sulla blefaroplastica dal Dott. Franz Baruffaldi Preis. Quello del Dott. Baruffaldi Preis sarà disponibile fino al 31.12.2018.

Per il 2019, sono stati presi accordi e verranno realizzati altri due corsi FAD, uno sul melanoma ed uno sull’utilizzo delle matrici nella chirurgia plastica della mammella.

CORSI FAD SU ARGOMENTI GENERALI ma d’interesse anche per i chirurghi plastici, gratuiti, pubblicati su diverse piattaforme, come quella della FNOMCEO.

I corsi della FNOMCEO che si segnalano sono i seguenti:

La cartella clinica: aspetti medico-legali; 10 crediti, scadenza 31.12.2018

La lettura critica dell'articolo medico-scientifico; 5 crediti, scadenza 31.12.2018

La violenza sugli operatori sanitari; 8 crediti, scadenza 14.10.2019

CORSI E CONGRESSI PATROCINATI SICPRE: nella sezione Prossimi Congressi, vengono tempestivamente pubblicati i corsi e congressi patrocinati dalla SICPRE con indicazione dei crediti ECM quando disponibili. Sono in fase di realizzazione alcuni corsi su argomenti di chirurgia ricostruttiva ed estetica che consentiranno non solo un significativo aggiornamento professionale, ma anche il conseguimento di crediti formativi ECM.

CORSI PFP: sono sempre proposti i corsi del Programma di Formazione Permanente PFP. I corsi, a pagamento, consentono un aggiornamento personalizzato su argomenti di attualità chirurgica, con il concetto one to few, coinvolgendo un tutor e un numero limitato di partecipanti, con accesso in sala operatoria.