Lifting temporale e frontale

Il lifting temporale e/o frontale permette di correggere gli effetti del rilassamento e dell’atrofia dei tessuti della fronte e della regione delle tempie. Sottoponendosi a questo intervento anti-age si ottiene il sollevamento delle arcate sopraccigliari e l’attenuazione delle rughe frontali (orizzontali), glabellari (verticali, alla radice del naso) e di quelle che circondano gli occhi (perioculari). Il lifting frontale e/o temporale avviene sia in anestesia generale, sia in anestesia locale, con o senza sedazione. Entrambi gli interventi possono essere eseguiti con tecnica endoscopica. In questo caso le incisioni sono molto meno estese (ognuna misura meno di 3 cm) e sempre comprese nella linea dei capelli, nel cuoio capelluto.