Il Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile (CCGF&M) nasce nell’ambito della SICPRE nel novembre 2014, quale concreta rivendicazione delle competenze del chirurgo plastico in un ambito per definizione multidisciplinare. A sancire il battesimo ufficiale del Capitolo è stato il workshop di live surgery Intimate Female Surgery, evento di grande spessore scientifico organizzato dalla Fondazione Sanvenero Rosselli presso la clinica Mangiagalli di Milano. I referenti del Capitolo sono: Stefania de Fazio, Massimiliano Brambilla, Maria Giuseppina Onesti, Riccardo Mazzola, Isabella Mazzola, Stefano Gentileschi, Aurora Almadori e Sylvie Abraham. Nell’ambito del comitato scientifico, data la natura multidisciplinare del Capitolo, sono presenti specialisti di fama mondiale della ginecologia, sessuologia e chirurgia plastica, chiamati a dare il loro contributo in ambito innanzitutto didattico. Nel febbraio 2019 il Capitolo si arricchisce della Sezione Mutilazioni Genitali Femminili (MGF), che nasce con lo scopo di fare formazione per i chirurghi plastici, informazione e sensibilizzazione per la società e dare il massimo supporto alle vittime. Le referenti della sezione MGF sono Aurora Almadori e Stefania de Fazio.

 

In occasione di “OBGYN PONZA 2024 Il Dolore in Ostetricia e Ginecologia nel rispetto dell’integrità del corpo femminile” (3-4 maggio, isola di Ponza) sono state concesse due iscrizioni gratuite per i soci SICPRE.
I presidenti del congresso – che ha ottenuto il patrocinio della nostra società, nell’ambito del Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile – sono Davide De Vita (dirigente Medico UOC Ostetricia-Ginecologia PO Santa Maria di Battipaglia ASDL Salerno), Pietro Saccucci (direttore Dipartimento Salute della Donna e Fisiopatologia della Riproduzione ASL Roma 1) e Marco Bonito (direttore U.O.C. di Ginecologia e Ostetricia Ospedale S. Pietro Fatebenefratelli – Roma).
L’evento riconosce 8 crediti ECM e prevede 4 sessioni: SOS Emorragia e il dolore in gravidanza;
Endometriosi, dolore e fertilità; Il disagio del “Periodo Postfertile”; Prevenzione e Terapie AntiAging.
Gli ingressi gratuiti sono riservati a un partecipante del Progetto SICPRE Giovani (PSG) e a un socio Under 40.
Chi desidera candidarsi può farlo nelle prossime 48 ore, scrivendo all’indirizzo segreteria@sicpre.it. Gli Specializzandi devono aver richiesto l’autorizzazione (anche verbale) del proprio direttore e indicare la scuola di specializzazione e anno di corso. Tutti i candidati devono comunicare nome, cognome, indirizzo mail e telefono.
Le iscrizioni gratuite saranno concesse ai soci in regola con il pagamento delle quote secondo l’ordine cronologico di richiesta e la distribuzione regionali, in modo da dare ai partecipanti del Nord, Centro e Sud le stesse opportunità. Inoltre, chi ha già usufruito di un ingresso gratuito slitterà nella graduatoria, lasciando il posto a chi ancora non ha goduto di questo benefit.
Per ulteriori informazioni e per iscriverti clicca qui.

Presso l’Università Federico II di Napoli è stato istituito il Corso di perfezionamento internazionale in Chirurgia Plastica Ricostruttiva Rigenerativa ed Estetica dei Genitali, con il patrocinio della SICPRE e dell’Université Paris-Est Créteil.
Rivolto ai laureati in Medicina e chirurgia, il corso dura tre mesi ed è articolato in 60 ore di didattica frontale (di cui 30 di docenza) e 190 ore di attività formative di tipo individuale (di cui 60 di docenza). I corsi teorici si terranno settimanalmente su piattaforma digitale (Microsoft Teams).
Il coordinatore del corso è Simone La Padula (professore associato di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica all’Università Federico II di Napoli), il direttore scientifico è Barbara Hersant (ideatrice del Diplôme Universitaire Médecine esthétique et chirurgie reconstructrice génitale Université Paris XII), i coordinatori scientifici sono Francesco D’Andrea (professore ordinario di Chirurgia Plastica all’Università Federico II di Napoli, direttore del Reparto di Chirurgia Plastica dell’Azienda Ospedaliera dell’Università di Napoli Federico II, già presidente SICPRE) Stefania de Fazio (chirurgo plastico libero professionista – Roma, presidente SICPRE) e Massimiliano Brambilla (chirurgo plastico libero professionista – Milano, tra i referenti del Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile della SICPRE).
Il corso ha l’obiettivo di fornire conoscenze anatomiche fisiologiche degli organi genitali femminili e maschili, delle alterazioni patologiche congenite e acquisite, delle alterazioni dei genitali femminili legate alla menopausa e ai tumori, in particolar modo al carcinoma mammario. Saranno illustrate le tecniche di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, di medicina rigenerativa
ed estetica impiegate per la ristorazione e la ricostruzione dei genitali, il ripristino funzionale e la cura delle principali patologie della regione.
Per consultare il programma clicca qui. Il corso è aperto a 100 partecipanti e riconosce 10 CFU.
Le candidature possono essere presentate entro il 15 aprile 2024 secondo le modalità indicate dal bando. I diplomi verranno conferiti durante il 72° Congresso Nazionale SICPRE (Giardini Naxos, 10-12 ottobre 2024).

Il 19 aprile 2024 si svolge a Barcellona “Clinica Planas Lichen Hub Meeting – Monographic course on vulvar lichen sclerosus. Multidisciplinary approach from a regenerative perspective”, evento con il patrocinio della SICPRE coordinato da Massimiliano Brambilla (chirurgo plastico libero professionista – Milano, tra i referenti del Capitolo di chirurgia genitale femminile e maschile della SICPRE) e da Maite Fernández (ginecologa e sessuologa – Barcellona).
Il corso, monografico e incentrato sull’approccio multidisciplinare e rigenerativo, prevede sessioni in aula e l’esecuzione in diretta di due interventi chirurgici.
La SICPRE ringrazia gli organizzatori per aver concesso 5 posti gratuiti: 2 per gli iscritti al Progetto SICPRE Giovani PSG e 3 per gli Under 40.
Chi desidera candidarsi può farlo nelle 48 ore successive alla ricezione della relativa mail, scrivendo all’indirizzo segreteria@sicpre.it. Gli Specializzandi devono aver richiesto l’autorizzazione (anche verbale) del proprio direttore e indicare la scuola di specializzazione e anno di corso. Tutti i candidati devono comunicare nome, cognome, indirizzo mail e telefono.
Le iscrizioni gratuite saranno concesse ai soci in regola con il pagamento delle quote secondo l’ordine cronologico di richiesta e la distribuzione regionali, in modo da dare ai partecipanti del Nord, Centro e Sud le stesse opportunità. Inoltre, chi ha già usufruito di un ingresso gratuito slitterà nella graduatoria, lasciando il posto a chi ancora non ha goduto di questo benefit.
Per ulteriori informazioni e per iscriverti clicca qui.

Il 9 e 10 giugno Genova ospita “Chirurgia Ricostruttiva e Rigenerativa delle Lesioni Difficili dei Genitali Femminili e Maschili – Approccio Multidisciplinare e Riabilitazione del Pavimento Pelvico”, con il patrocinio della SICPRE e la presidenza di Francesco Casabona (chirurgo plastico libero professionista, Genova).
Il programma è incentrato sulle principali cause delle lesioni difficili della regione genitale femminile e maschile e sulle possibilità della chirurgia rigenerativa, strategicamente affiancata alla chirurgia tradizionale con l’obiettivo di stimolare la guarigione delle ferite e coadiuvare la riparazione dei tessuti danneggiati. Nella faculty, relatori di differenti branche specialistiche, che porteranno la loro esperienza nel trattamento delle lesioni difficili con terapie mediche e chirurgiche consolidate e innovative.
La SICPRE ringrazia gli organizzatori per aver concesso ai soci SICPRE 4 posti gratuiti: 2 per i partecipanti al Progetto SICPRE Giovani PSG, 2 per i soci Under 40.
Per inviare la propria candidatura scrivere nelle 48 ore seguenti alla ricezione della relativa mail all’indirizzo segreteria@sicpre.it, indicando nome, cognome, indirizzo mail e numero di cellulare. Inoltre, i candidati che concorrono per i posti messi a disposizione per il PSG devono anche indicare la scuola di specializzazione e l’anno di corso (o se già specialisti l’anno di conseguimento della specializzazione e sede). I posti riservati verranno concessi ai soci in regola con il pagamento delle quote rispettando l’ordine di richiesta e l’equa distribuzione territoriale.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni clicca qui.

Appuntamento a Roma, il 4 febbraio 2023, con il II Corso di approfondimento Medicina Estetica dei Genitali Esterni, evento con il patrocinio della SICPRE che riconosce 7 crediti ECM.
L’evento, organizzato dalla Società Italiana di Medicina Estetica SIME, si pone come obiettivo l’approfondimento dei percorsi diagnostici e terapeutici per gestire le modificazioni estetico-funzionali che alterano il benessere dei genitali esterni, fornendo un punto di vista pratico oltre che teorico. Un focus particolare è dedicato al tema delle pazienti oncologiche e alle nuove evidenze in ambito farmacologico, strumentale e riabilitativo.
Clicca qui per ulteriori informazioni.

Il 24 giugno si tiene a Padova, presso il Policlinico Universitario, “Ginecare 2 – Patologia vulvo-vaginale: dalla demolizione alla ricostruzione fino alla chirurgia estetica”, con il prof . Franco Bassetto (Università di Padova, Dipartimento di Neuroscienze Azienda Ospedale-Università Padova, U.O.C. Chirurgia Plastica) e il prof. Roberto Tozzi (Università di Padova, Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino Azienda Ospedale-Università Padova, U.O.C. di Ginecologia e Ostetricia) nel ruolo di presidenti.
Il meeting, che ha il patrocinio della SICPRE, vede il confronto tra ginecologi e altri esperti delle patologie e dell’aging vulvare con i chirurghi plastici, per un completo up to date sulle tecniche di chirurgia ricostruttiva ed estetica, oltre che sulle tecniche non invasive quali laser, radiofrequenza, filler, derivati piastrinici e cellule staminali in grado di offrire all’area genitale femminile il miglior recupero tridimensionale.
La SICPRE ringrazia gli organizzatori per avere concesso 5 posti gratuiti: 3 per gli iscritti al Progetto SICPRE Giovani PSG e 2 per i soci Ordinari Under 40, che verranno assegnati ai candidati aventi diritto che per primi ne faranno richiesta.
Per presentare la propria candidatura scrivere nelle 48 ore seguenti alla mail di annuncio a segreteria@sicpre.it indicando tutte le informazioni seguenti: nome, cognome, indirizzo mail e numero di cellulare. Inoltre, i candidati che concorrono per i posti messo a disposizione per il PSG devono anche indicare la scuola di specializzazione e l’anno di corso (o se già specialisti l’anno di conseguimento della specializzazione e sede).
Per ulteriori informazioni e per iscriverti clicca qui.
Al termine del convegno, nel pomeriggio e nella stessa sede si svolgerà il II Summit Itinerante sulle Mutilazioni Genitali Femminili, evento con finalità scientifiche, divulgative e culturali che punta a sensibilizzare e informare su questa pratica ancora eseguita in alcune parti del mondo, per la quale le giovani generazioni richiedono a chirurghi plastici e ginecologi le possibilità di recupero morfo-funzionali.

Grazie in particolare all’impegno di due dei referenti del Capitolo – Massimiliano Brambilla e Stefania de Fazio – sono stati redatti i consensi informati relativi a sei dei principali interventi di ginecoplastica.
Pertanto, i soci SICPRE in Area Riservata potranno consultare, scaricare e stampare i consensi informati relativi a: Correzione della stenosi vulvare, Lipofilling delle grandi labbra, Lipofilling rigenerativo della regione vulvare, PRP della regione vulvare, Riduzione delle piccole labbra, Riduzione-pessi delle grandi labbra.
Un gesto concreto che dimostra ulteriormente il ruolo della SICPRE e della Chirurgia Plastica nel trattamento funzionale ed estetico di questo distretto.

Il 4 dicembre si svolge in modalità online il “Meeting Internazionale di Chirurgia Ginecologica Ricostruttiva e Cosmetica”, con il patrocinio della SICPRE.
Erich Cosmi (Università di Padova, I Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino, UOC di Ginecologia e Ostetricia) è il chairman del congresso, con Franco Bassetto (Università di Padova, I Dipartimento di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva) nel ruolo di co-chairman. L’evento, che ha ottenuto 12 crediti formativi, è organizzato in 5 sessioni: Valutazione clinica dei genitali esterni, Patologie vulvari, Processi involutivi post menopausali vulvovaginali ed opzioni di terapia medica farmacologica, Chirurgia demolitiva e ricostruttiva, Nuove frontiere di terapia.
La SICPRE ringrazia gli organizzatori per aver concesso due posti gratuiti: uno per gli iscritti al Progetto SICPRE Giovani PSG, l’altro per Specialisti in Chirurgia Plastica di età inferiore ai 40 anni. Chi desidera candidarsi può scrivere, entro 48 ore dal ricevimento della mail, all’indirizzo segreteria@sicpre.it. I posti gratuiti verranno concessi in ordine cronologico di richiesta.
Le iscrizioni sono aperte fino al 2 dicembre.

In qualità di referenti del Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile, Aurora Almadori, Massimiliano Brambilla e Stefania de Fazio hanno partecipato all’Aesthetic & Anti-aging Medicine World Congress (AMWC), tra i principali congressi di medicina estetica e anti-age del mondo. Di scena nel Principato di Monaco dal 31 marzo al 2 aprile 2022, l’evento ha visto la partecipazione di 12.000 persone (in presenza e online) provenienti da 120 Paesi. “Per la SICPRE è stata un’occasione di grande visibilità – sottolinea Stefania de Fazio, anche madrina e membro del comitato per l’AMWC Award per la categoria miglior caso chirurgico genitale femminile estetica -. In tandem con l’esperto di fama mondiale Nicolas Berreni, ho avuto l’onore di presiedere a tutte le sessioni dedicate alla medicina estetica per i genitali femmilini, che si sono svolte i 2 aprile anche con le relazioni di Massimiliano Brambilla e Aurora Almadori. E devo dire che è stato un grande successo per la SICPRE, sia per la qualità delle nostre comunicazioni e dei casi presentati, sia per l’interazione avuta con lo stesso Berreni”. Tra i temi trattati, le migliori applicazioni di tecnologie laser e i biofiller più indicati per il distretto genitale.

Si è svolto il 25 novembre, presso l’aula Magna dell’Università degli Studi Federico II, il Primo Summit Interdisciplinare sulle Mutilazioni Genitali Femminili, evento aperto al pubblico organizzato dalla SICPRE con il Comitato Unico di Garanzia dell’ateneo. Hanno preso parte all’appuntamento, presieduto da Stefania de Fazio, Luigi Califano, preside della Scuola di Medicina, Concetta Gianicola e Maria Tirassi, presidi del CUG ateneo e AOU Federico II, Carlo Verna, presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti e ovviamente il presidente SICPRE Francesco D’Andrea. Quest’ultimo ha firmato con Gennaro Trezza, presidente dell’Associazione Italiana di Urologia ginecologica e del pavimento pelvico (AIUG), e con i rappresentanti del Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile della SICPRE Max Brambilla e Stefania de Fazio l’accordo per la stesura congiunta delle linee guida relative alle alla chirurgia plastica ricostruttiva-rigenerativa ed estetica genitale. Un primo passo importante, quindi, nel progetto di cooperazione scientifica teso a migliorare la qualità della cura della donna, nel rispetto del diritto alla salute e a vivere pienamente la propria sessualità. Tra le relatrici: la ginecologa Alessandra Kustermann, che ha illustrato le tecniche che restituiscono alla donna mutilata un ripristino pressoché completo di funzionalità ed estetica; Annamaria Colao, docente della prima cattedra Unesco Educazione alla salute e allo sviluppo sostenibile, con un intervento sulla sessualità negata; Valentina de Giovanni, presidente della sezione Napoli dell’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti, con un’analisi delle responsabilità giuridiche all’interno della famiglia che pratica la mutilazione genitale femminile; Annamaria Iannicelli, direttore Attività didattiche professionalizzanti del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università Federico II, che ha condiviso i primi dati del sondaggio somministrato ai partecipanti al Summit, per verificare il grado di conoscenza sul tema delle mutilazioni genitali femminili; Aurora Almadori, responsabile con la de Fazio della Sezione Mutilazioni Genitali Femminili della SICPRE, che ha parlato dell’approccio umano e chirurgico a queste pazienti. Un momento particolarmente toccante è stata la proiezione iniziale del video che documenta il drammatico momento della mutilazione perpetrata su una bambina africana nel corso della cerimonia di iniziazione, con immagini e audio originali e non censurati, per un autentico “momento verità” in grado di scuotere le coscienze e spingere all’azione. Concepito in modo da essere replicato in altre città italiane con il coinvolgimento di specialisti e personaggi istituzionali locali, il format del Summit comprende anche un concorso scolastico. Per Napoli e provincia ha partecipato l’istituto alberghiero “Petronio”, i cui alunni sono stati chiamati ad esprimersi con elaborati in una forma artistica a scelta (letteraria, pittorica, musicale, multimediale ecc) sul tema delle mutilazioni genitali femminili e sulle implicazioni culturali, sociali e inerenti la salute psico-fisica delle vittime.

Dal 30 gennaio al 1° febbraio si tiene a Parigi “IMCAS 2020 International course on Aging Science”, evento giunto alla 21° edizione che si sviluppa attorno a 15 temi chiave, dagli iniettabili ai laser, dai trattamenti per l’area genitale alla cosmeceutica. Gemellato con la nostra Società tramite il Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile, l’evento ospita una sessione di lavori organizzata proprio dai referenti del CCGF&M, a ulteriore dimostrazione dell’impegno nella difesa dei diversi campi d’azione del chirurgo plastico. Per consultare il programma clicca qui.
Leggi tutto

Continua l’attività del Capitolo di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile della SICPRE CCGF&M, attivamente impegnato a rappresentare e difendere il ruolo della chirurgia plastica nel distretto genitale. Il primo impegno in calendario è in occasione di GYN’OV 2018 – Congrès Européen de la Restauration Vulvo-Vaginale, che si tiene a Parigi il 29 e 30 novembre 2018. Parteciperanno all’evento, oltre ai referenti del Capitolo Massimiliano Brambilla e Stefania de Fazio, Aurora Almadori e Stefano Gentileschi. Sempre a Parigi, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2019 si terrà il congresso IMCAS, evento di importanza mondiale che nell’edizione 2018 ha totalizzato oltre 9.000 iscritti. Come già l’anno scorso, gli organizzatori del meeting hanno assegnato alla SICPRE, mediante il suo Capitolo di di Chirurgia Genitale Femminile e Maschile, una sezione dedicata a temi genitali. Per la SICPRE si tratta di un importante riconoscimento internazionale del livello clinico e scientifico raggiunto. A breve l’attività del Capitolo verrà potenziata con la creazione un gruppo di lavoro attorno al topic delle mutilazioni genitali femminili, oggi di sempre maggiore interesse e attualità.
Clicca qui per informazioni sul congresso IMCAS.

Dall’1 al 3 febbraio 2018 si tiene a Parigi il congresso annuale dell’IMCAS – Aesthetic Surgery & Cosmetic Dermatology, che vede l’attiva partecipazione del Capitolo di Chirurgia Intima Femminile e Maschile della SICPRE, a cui è affidata l’organizzazione della sessione scientifica “Genital treatments laser & EBD” (1 febbraio). Giunto alla sua ventesima edizione, il congresso IMCAS è tra i principali appuntamenti scientifici mondiali dell’estetica.

In base alle previsioni, prenderanno parte all’evento circa 250 aziende produttrici e 8.000 professionisti tra dermatologi, chirurghi plastici e altri specialisti, a cui sono dedicate 270 ore di insegnamento e 160 sessioni scientifiche. Grazie alla collaborazione instaurata, IMCAS offre ai soci SICPRE l’iscrizione a prezzo speciale a IMCAS Academy, piattaforma con 2.000 video e webinar che conta oltre 12.000 iscritti.  La quota richiesta per i nostri associati, per 12 mesi di iscrizione, è di 270 dollari, anziché 390. Per usufruire della riduzione è necessario utilizzare il codice SICPRE 2018.

Per informazioni sul congresso e per iscriversi clicca qui.

Il 31 gennaio, giorno che precede l’apertura della ventesima edizione di IMCAS – Aesthetic Surgery & Cosmetic Dermatology, a Parigi si tiene il Chinese Course & International Master Class in Aesthetic and Reconstructive Genital, straordinaria occasione formativa che vede in prima linea il Capitolo di Chirurgia Intima Femminile e Maschile della SICPRE, CCIF&M.

Il CCIF&M, infatti, partecipa all’evento in quanto gemellato con due società internazionali di primaria importanza: il GRIRG, Groupe de Recherche et Innovations en Restauration Génitale, e il CERRG, Confederation Europeenne en Restauration et Réjuvenation Genitale. La giornata di formazione, che vede sessioni dedicate alla dissezione anatomica, letture magistrali e approfondimenti sulle tecniche chirurgiche e non chirurgiche, vede come responsabili scientifici l’esperto internazionale Nicolas Berreni e Massimiliano Brambilla, anche referente del Capitolo di Chirurgia Intima Femminile e Maschile della SICPRE.
Il corso è aperto a non più di 100 partecipanti, tra ginecologi, chirurghi plastici e medici estetici.

Per consultare il programma definitivo e iscriversi cliccare qui

Appuntamento a Milano, il 20 maggio, con Chirurgia Estetica Intima Maschile – dalla Medicina Estetica alla Falloplastica, corso teorico-pratico organizzato dalla Fondazione Sanvenero Rosselli con il patrocinio della SICPRE.

Sono ospiti d’onore del corso, diretto da Massimiliano Brambilla e Riccardo Mazzola,  Sylvie Abraham, Vincent Delmas e Joris J. Hage, specialisti internazionali riconosciuti tra i maggiori esperti della materia.

Il corso è articolato in due distinti moduli. Il primo, interattivo, offre ai partecipanti la possibilità di assistere a un videocorso con interventi di chirurgia intima maschile ed è integrato da una serie di panels e letture magistrali.

Il secondo modulo, a numero chiuso, si svolge in settembre presso l’Istituto di Anatomia di Nizza e offre ai partecipanti la possibilità di riprodurre sul cadavere, secondo lo schema hands on, i più comuni interventi di Chirurgia intima maschile.

Da notare infine, accanto allo straordinario valore scientifico del corso, le quote di iscrizione notevolmente ridotte rispetto a quelle di analoghi eventi europei: un elemento in più per non perdere quest’opportunità per avvicinarsi o approfondire questa branca della Specialità.

Per il programma completo visitare www.fondazionesanvenero.org

La SICPRE, con il suo Capitolo di Chirurgia Intima Femminile e Maschile, partecipa con una sezione dedicata al primo congresso mondiale della European Society of Aesthetic Gynecology ESAG, che si tiene a Roma il 20 e 21 aprile 2016. Prendono parte alla sezione riservata alla SICPRE i seguenti referenti del Capitolo: Massimiliano Brambilla, Maria Giuseppina Onesti e, in qualità di moderatore, Stefania de Fazio. In occasione del congresso, inoltre, viene per la prima volta riservato uno spazio a un intervento di uno specializzando membro del Progetto SICPRE Giovani, iniziativa che la SICPRE conta di ripetere in ogni congresso futuro. Per il PSG partecipa Aurora Almadori, della Scuola di Specializzazione di Napoli SUN, diretta da Francesco D’Andrea. I lavori si tengono presso l’Institutum Patristicum Augustianianum, Via Paolo VI 25, Roma.
Per saperne di più

Appuntamento a Milano, il 15 aprile, con il corso teorico-pratico di Chirurgia Intima Femmile organizzato dalla Fondazione Sanvenero Rosselli. Il corso è articolato in due moduli: il primo si tiene proprio il 15 aprile e prevede video sessione con possibilità di seguire in diretta dalla Clinica Ginecologica dell’Università di Milano gli interventi chirurgici programmati e infine tavole rotonde sui temi di maggiore interesse.
Il secondo modulo, a numero chiuso, si svolgerà l’8 settembre 2016, presso l’Istituto di Anatomia di Nizza con esercitazioni hands on dei partecipanti sulla riproduzione delle tecniche più comuni di chirurgia intima femminile.
Gemellato con il Capitolo di Chirurgia Intima Femminile e Maschile della SICPRE, il corso si caratterizza per uno straordinario livello scientifico, anche grazie alla partecipazione di illustri ospiti stranieri, come l’americana Christine Hamori, autrice di numerosi studi dedicati alla chirurgia intima femminile.
Tra i relatori della passata edizione, anche la dottoressa Alessandra Graziottin, famosa ginecologa e psico-sessuologa italiana impegnata in battaglie per migliorare la salute e la qualità di vita della donna e della coppia. Clicca qui per vedere i video dell’edizione 2015www.fondazionesanvenero.org

©2024 SICPRE - Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva - rigenerativa ed Estetica. Viale Pasteur, 65 00144 ROMA C.F. 97052470586

All right reserved. Powered by 

Log in with your credentials

Forgot your details?